“Mi sono fatto crescere la barba!”

postato da web il 06.03.2017
06

Tanti uomini, me compreso, ultimamente hanno abbracciato una tendenza che ha dilagato e che sta ancora spopolando:
SI SONO FATTI CRESCERE LA BARBA!
Mi chiedo: come mai nel corso della mia vita non mi era venuto in mente?
In verità, intorno ai 16 anni (a quell’età sulla mia faccia abitava già folta) ci avevo provato finché mio padre (uomo supermoderno che tutto tollerava tranne la barba) esordì: “Come mai da qualche giorno non ti radi?”
Così, incoraggiato dal suo tono autorevole e supportato dalla mia scarsa convinzione, misi frettolosamente fine alla mia lovestory con la barba.
Per decenni faccia liscia e pulita. Mi sono rasato tutte le mattine (anche nei periodi di vacanza). Poi, un po’ più di due anni fa, una donna che amo e stimo tanto mi dice: “Perché non ti fai crescere la barba?”
Sappiamo bene che l’amore sprona e induce a fare anche ciò che non ci sogneremmo neanche di pensare, così l’ 11 agosto di due anni fa (periodo in cui solitamente non lavoro) osai sperimentare.
La prima settimana lo specchio mi propose un viso strano ma, nonostante non mi riconoscessi del tutto, decisi di resistere.
Avevo ancora qualche giorno per “ragionarci su” prima di tornare al lavoro: imperterrito, osai ancora continuare.
Giorno dopo giorno, però, quella “peluria” cominciò a somigliarmi e, con “coraggio”, portai al lavoro (con me) la mia nuova faccia!
Inaspettatamente avvertii su me sguardi accondiscendenti e una curiosità che svelava approvazione.
Dopo gli sguardi le parole:
“Da quanto non ti radi più?”
“Quando hai fatto crescere la barba?”
…e:
“Perché non l’ hai fatta crescere prima?
“Come stai bene con la barba!”
Mi ha dato libertà e sicurezza. Mi ha esteso, evolvendo desideri e bisogni (e non sto esagerando).
È diventata supporto e compagna di nuove passioni.
La differenza tra il ME di prima e il ME di adesso è che il mio aspetto CON la barba dice di me quello che il mio esser SENZA taceva.
Da quando MI SONO FATTO CRESCERE LA BARBA non devo “raccontarmi”: SEMBRO ciò che SONO!
E se SONO ciò che SEMBRO tutto è più facile, fluido e naturale.
Talvolta basta poco: ciò che sembra distante da noi può prenderci per mano e diventare contagio buono, suono e armonia, fantasia che si aggiunge al reale.
Improvviso che risplende e fa luccicar la vita che, attenzione, non è solo giovinezza e perfezione (che sembrano essere le uniche e assolute ambizioni di questo tempo) ma consapevolezza e conoscenza di sè.
Una mia non giovane amica (ben più saggia di me), che non si affida a “manipolazioni” estetiche, mi ha detto “…tanto la vecchiaia vince sempre lei!” e io mi permetto di aggiungere “…la perfezione non sempre rende perfetti!”
Nel corso della nostra vita sono tante le strade che possiamo percorrere…
Credo non si debba inseguire la bellezza, credo si debba semplicemente trovare NOI!

La barba, a differenza di ciò che si possa credere, non mi ha coperto ma, al contrario, ha scoperto di me cose che non conoscevo o che pensavo non mi somigliassero.

Ho raccontato questa mia esperienza per incoraggiarvi ad esplorare, osare, uscire dai consueti confini.

A cura di Luigi Sutera, Consulente d’immagine

Per prevenire la follicolite

postato da Nicoletta Carbone il 21.07.2014
21


Per prevenire la follicolite è utile usare creme dopo barba che migliorino l’integrità cutanea, rendendo la pelle più tonica e forte. Il principio attivo più indicato è il Deltalattone, sostanza vegetale che aiuta la cicatrizzazione delle microferite e rende più morbida la cute. L’Alukina è, invece, perfetta se l’irritazione è già in atto o in caso di barba difficile, perché contiene allume in grado di bloccare velocemente le micro-abrasioni.

A cura del Dott. Antonino Di Pietro

Per una dolce rasatura…

postato da Nicoletta Carbone il 12.03.2014
12


Per prevenire fastidi e irritazioni causati dalla rasatura è consigliabile seguire un piccolo accorgimento. Prima della rasatura, è utile eseguire delle spugnature con un panno caldo ed umido. Quest’azione serve ad ammorbidire i peli, evitando così il pericolo di irritazioni.

A cura del Dott. Antonino Di Pietro

Attenzione ai taglietti quando fate la barba

postato da Nicoletta Carbone il 12.11.2012
12

I piccoli tagli, che spesso ci si procura radendosi, possono favorire lo sviluppo della sicosi, un’infezione causata dal batterio Staphylococcus aureus. Quando ci si taglia durante la rasatura è perciò importante disinfettare subito la zona lesa. Se il taglio è superficiale si possono usare disinfettanti comuni (come quelli a base di acqua ossigenata o amuchina). Se il taglio è profondo bisogna invece usare una crema antibiotica, acquistabile in farmacia con ricetta medica.

A cura del Dott. Antonino Di Pietro, Direttore del servizio di dermatologia dell’Ospedale di Inzago (MI).

  • Un esperto per amico




    Attilio Speciani


    Specialista in Allergologia e immunologia clinica

     

    www.eurosalus.com





    Prof. Alberto Luini


    Direttore della divisione di senologia dello IEO






    Tetsugen Serra


    Maestro Zen - Fondatore della Mindfulzen: la Via di Consapevolezza

     

    www.mindfulzen.it

     

    www.monasterozen.it





    Prof. Antonino Di Pietro


    Direttore del Servizio di Dermatologia dell'Ospedale di Inzago (MI)

     

    www.antoninodipietro.it





    Dott. Francesco Aquilar


    Psicologo e Psicoterapeuta Cognitivista e Comportamentale

     

    www.aipcos.org





    Claudio Belotti


    Coach

     

    www.claudiobelotti.it





    Luigi Sutera


    Consulente d'immagine






    Giuseppe Alfredo Iannoccari, Ph.D.


    Presidente Assomensana

     

    www.assomensana.it





    Alessandra Rigoni


    Medico Chirurgo specialista in odontoiatria e ortodonzia a Milano






    Dott. Luca Avoledo


    Naturopata ed esperto di ecologia del corpo, nutrizione e salute naturale.

     

    www.lucaavoledo.it

     

    www.studiodinaturopatia.it





    Dott. Fabio Rinaldi


    Specialista in dermatologia e venerologia, Presidente della Fondazione IHRF in Milano.

     

    www.studiorinaldi.com





    Prof. Alessandro Nanussi


    Responsabile del Centro di Gnato-posturologia e dolore cranio-faciale, Osp. S. Gerardo, Clinica Universitaria della Milano-Bicocca. Past president della Società Italiana di Odontostomatologia dello Sport.

     

    www.studiodentisticonanussicoraini.it





    Prof. Marco Temporin


    Medico Chirurgo. Specialista in Igiene e Medicina Preventiva.

     

    www.marcotemporin.it





    Daniele Belloni


    Insegnante di yoga, scrittore e giornalista

     

    www.spazioshanti.org





    Mauro Castiglioni


    Farmacista Cosmetologo esperto in preparazioni Galeniche. Consigliere all'Ordine dei Farmacisti di Milano. Consigliere Nazionale SI.F.A.P. (Società Italiana Farmacista Preparatori






    Andrea Fratter


    Ricercatore, Cosmetologo ed esperto di Nutraceutica
    Docente presso la Scuola Internazionale di Medicina Estetica, SIME di Roma e presso il Corso di Perfezionamento in Farmacia e Farmacologia Cliniche dell’Università di Padova






    Dott.ssa Adele Sparavigna


    Dermatologa a Milano e Monza
    Direttore ricerche cliniche Istituto Derming

     

    www.adelesparavigna.it





    Raffaella Cicogna


    Body&Mind Coach

     

    www.raffaellacicogna.com





    Carlo Cazzaniga


    Artigiano - Artista

     

    https://cutcarlocazzaniga.net/
    artigianeide.wordpress.com





    Ines Seletti


    Presidente Ass. Adas Fidas Parma - Consigliera Ass. Fidas Nazionale con delega alla comunicazione e alle nuove tecnologie - Consigliera Ass. Futura Parma

     

    www.fidas.it

     

    www.adasfidasparma.it


  • Tag Cloud