La tisana per il raffreddore

postato da Nicoletta Carbone il 10.12.2015
10

Con un passo più pigro rispetto ad altri anni, il freddo alla fine è arrivato. Le basse temperature esterne tendono a indebolire la risposta immunitaria, mentre la permanenza in ambienti chiusi e affollati, come i mezzi pubblici o certi luoghi di lavoro, facilita la replicazione dei virus. E così ci si trova facilmente alle prese con raffreddore e mal di gola.

Per contrastare in modo dolce e persino gradevole i sintomi di un’infreddatura potete aiutarvi con una tisana a base di curcuma (Curcuma longa) e zenzero (Zingiber officinale).

Queste due spezie possiedono spiccate proprietà antinfiammatorie e insieme rappresentano una buona sinergia per smorzare l’aggressività dei virus responsabili delle sindromi parainfluenzali. La curcumina, il principio attivo più importante della curcuma, svolge inoltre un’azione immunostimolante, mentre i gingeroli dello zenzero hanno effetti antivirali e persino un’attività analgesica utile per mitigare il mal di testa che il raffreddore può provocare.

Preparare la tisana è semplicissimo. Dopo aver portato a ebollizione una tazza d’acqua aggiungete un cucchiaino di curcuma in polvere e 25 grammi di rizoma (la “radice”) di zenzero fresco tritato, mescolate per qualche secondo, coprite, abbassate la fiamma e lasciate sul fuoco per una decina di minuti. Quindi spegnete il gas, filtrate il liquido con un colino e gustate al naturale, senza aggiungere zucchero.

A chi proprio non riesce a rinunciare al gusto dolce (e ha voglia di spendere qualche euro in più) consiglio di utilizzare del miele di manuka, che tra l’altro potenzierà gli effetti della tisana. Questa varietà di miele ha infatti proprietà antisettiche e di sostegno delle difese immunitarie, particolarmente valide anche per combattere le infezioni respiratorie.

A cura del Dott. Luca Avoledo

Lo zenzero per amico

postato da Nicoletta Carbone il 23.10.2013
23

Lo zenzero è una pianta erbacea perenne di cui si utilizzano le radici fresche o essiccate. È originario dell’Asia ed arrivò in Europa all’epoca dei Romani. Contiene olio essenziale, gingerina, zingerone, resine e mucillagini, che conferiscono alla radice le sue proprietà medicinali. Di recente alcuni ricercatori dell’Università hanno messo in evidenza le qualità antiossidanti dello zenzero, oltre che proprietà antitumorali; esso infatti avrebbe una funzione protettiva contro i tumori del colon retto. Inoltre, possiede un effetto termogenico, ossia produce calore e fa bruciare calorie. Ciò lo rende adatto per chi vuol dimagrire, purché usato nell’ambito di una dieta equilibrata. Seguici e scopri come utilizzarlo.
È aromatizzante, aperitivo, digestivo (favorisce soprattutto la digestione di carboidrati e proteine), stimolante, antireumatico; elimina i gas intestinali; migliora la circolazione sanguigna e allevia il mal di denti e il mal di testa. È efficace nell’affaticamento e nelle sindromi da perdita di memoria (usato regolarmente come condimento). Può essere adoperato per favorire la crescita della flora batterica intestinale e contrastare così colite, stitichezza e diarrea.
È utile per contrastare la nausea, in particolare quella dovuta a viaggi  e alla gravidanza. Anche i crampi provocati da dolori di stomaco o da dolori muscolari sono alleviati dal consumo regolare di questa spezia.
Meglio utilizzare lo zenzero in cucina fresco rispetto a quello in polvere che comunque può essere utile  per aromatizzare zuppe, pesce, verdure, dolci (biscotti, pan di spezie, pan pepato ecc.). Per usufruire delle sue proprietà antinausea e dimagranti, basta semplicemente masticare un pezzo della sua radice prima dei pasti oppure preparare un centrifugato. La mia ricetta per sfruttare al massimo le sue propieta’ e avere un concentrato drenante, capace di bruciare e i grassi e di stimolare il metabolismo prevede  1/2 finocchio , 2 fette di ananas, 1/2 mela e 4 cm di zenzero fresco.
A cura del Dr. Massimo Gualerzi

Bocconcini di pollo alla senape con fettine di mela ed erbette allo zenzero

postato da Nicoletta Carbone il 24.04.2012
24

Ingredienti per 2 persone

  • 240 g di petto di pollo tagliato a dadini
  • 250 g circa di erbette pulite e tagliate a striscioline
  • 1 cucchiaino (scarso) di senape in polvere
  • 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva
  • 1 cipollotto tritato
  • 1 piccola carota tritata
  • 1 gambo di sedano tritato
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco affettato finemente
  • 1 piccola mela (biologica) lavata e tagliata a fettine (con la buccia)
  • Brodo vegetale (o di pollo) sgrassato q.b.
  • Semi di girasole per decorare

Soffriggete dolcemente il trito di carota, sedano e cipollotto in un cucchiaino d’olio (se necessario versate 1-2 cucchiai di brodo caldo), unite i dadini di pollo e lasciate insaporire. Portate a cottura irrorando con il brodo. Alcuni minuti prima del termine aggiungete la senape stemperata in 1-2 cucchiai di brodo caldo. Tenete da parte.
In un’altra padella rosolate lo zenzero in un cucchiaino d’olio, unite le erbette e lasciate insaporire. Cuocete alcuni minuti irrorando con acqua tiepida (conservate un po’ di liquido di cottura).
Scottate (per pochi minuti) le fettine di mela nel liquido di cottura delle erbette.
Servite i bocconcini di pollo con le erbette e le fettine di mela, dopo avere decorato con i semi di girasole.

I consigli di Nicoletta Carbone

Le spezie insaporiscono, aiutano a scoprire nuovi aromi e a ridurre l’olio e il sale nella preparazione dei piatti.
Spezie ed erbe aromatiche, se usate nella giusta dose, possono migliorare notevolmente la qualità delle ricette che prepariamo quando desideriamo perdere peso.
Il piacere è uno stimolo importante per il benessere fisico e mentale del nostro organismo.
E’ un’esperienza positiva che ci aiuta a trovare creatività e fantasia nei momenti difficile della vita.
Il piacere è una percezione sensoriale legata al rilassamento e alla condivisione.
Il piacere potenzia le difese immunitarie e aiuta il sistema ormonale a funzionare in modo corretto.
Il piacere, se ben equilibrato e saggiamente dosato, ci aiuta a vivere una vita lunga, serena e sana.
Il piacere della tavola è tipico di noi italiani e proprio per questo è un patrimonio inestimabile della nostra cultura e della nostra società.

Zenzero e colon

postato da Nicoletta Carbone il 18.01.2012
18


Lo zenzero possiede proprietà antinfiammatorie che possono incidere in modo significativo nel ridurre l’infiammazione del colon. Questo è quanto afferma una recente ricerca condotta dalla Michigan Medical School, negli Stati Uniti. Secondo i risultati, pubblicati sulla rivista Cancer Prevention Research, lo studio è stato condotto su 30 volontari, i quali, sono stati invitati a prendere un integratore di 2 grammi di estratto di radice di zenzero o un supplemento placebo, ogni giorno per 28 giorni. I livelli d’infiammazione dell’intestino sono stati misurati prima e dopo l’esperimento, mediante l’analisi di campioni, volta a rilevare i livelli di ecosanoidi: sostanze chimiche note per la capacità di aumentare l’infiammazione dell’intestino. Alla fine dello studio i risulati hanno così evidenziato una significativa riduzione dei livelli di ecosanoidi, suggerendo che lo zenzero abbia un ruolo potenziale in questa riduzione. Le persone che avevano consumato regolarmente supplementi di zenzero mostravano una riduzione del 28% dell’infiammazione del colon rispetto a coloro che avevano consumato dei supplementi placebo.

A cura del Dott. Marco Temporin, Medico Chirurgo

  • Un esperto per amico




    Attilio Speciani


    Specialista in Allergologia e immunologia clinica

     

    www.eurosalus.com





    Prof. Alberto Luini


    Direttore della divisione di senologia dello IEO






    Tetsugen Serra


    Maestro Zen - Fondatore della Mindfulzen: la Via di Consapevolezza

     

    www.mindfulzen.it

     

    www.monasterozen.it





    Prof. Antonino Di Pietro


    Direttore del Servizio di Dermatologia dell'Ospedale di Inzago (MI)

     

    www.antoninodipietro.it





    Dott. Francesco Aquilar


    Psicologo e Psicoterapeuta Cognitivista e Comportamentale

     

    www.aipcos.org





    Claudio Belotti


    Coach

     

    www.claudiobelotti.it





    Luigi Sutera


    Consulente d'immagine






    Giuseppe Alfredo Iannoccari, Ph.D.


    Presidente Assomensana

     

    www.assomensana.it





    Alessandra Rigoni


    Medico Chirurgo specialista in odontoiatria e ortodonzia a Milano






    Dott. Luca Avoledo


    Naturopata ed esperto di ecologia del corpo, nutrizione e salute naturale.

     

    www.lucaavoledo.it

     

    www.studiodinaturopatia.it





    Dott. Fabio Rinaldi


    Specialista in dermatologia e venerologia, Presidente della Fondazione IHRF in Milano.

     

    www.studiorinaldi.com





    Prof. Alessandro Nanussi


    Responsabile del Centro di Gnato-posturologia e dolore cranio-faciale, Osp. S. Gerardo, Clinica Universitaria della Milano-Bicocca. Past president della Società Italiana di Odontostomatologia dello Sport.

     

    www.studiodentisticonanussicoraini.it





    Prof. Marco Temporin


    Medico Chirurgo. Specialista in Igiene e Medicina Preventiva.

     

    www.marcotemporin.it





    Daniele Belloni


    Insegnante di yoga, scrittore e giornalista

     

    www.spazioshanti.org





    Mauro Castiglioni


    Farmacista Cosmetologo esperto in preparazioni Galeniche. Consigliere all'Ordine dei Farmacisti di Milano. Consigliere Nazionale SI.F.A.P. (Società Italiana Farmacista Preparatori






    Andrea Fratter


    Ricercatore, Cosmetologo ed esperto di Nutraceutica
    Docente presso la Scuola Internazionale di Medicina Estetica, SIME di Roma e presso il Corso di Perfezionamento in Farmacia e Farmacologia Cliniche dell’Università di Padova






    Dott.ssa Adele Sparavigna


    Dermatologa a Milano e Monza
    Direttore ricerche cliniche Istituto Derming

     

    www.adelesparavigna.it





    Raffaella Cicogna


    Body&Mind Coach

     

    www.raffaellacicogna.com





    Carlo Cazzaniga


    Artigiano - Artista

     

    https://cutcarlocazzaniga.net/
    artigianeide.wordpress.com





    Ines Seletti


    Presidente Ass. Adas Fidas Parma - Consigliera Ass. Fidas Nazionale con delega alla comunicazione e alle nuove tecnologie - Consigliera Ass. Futura Parma

     

    www.fidas.it

     

    www.adasfidasparma.it


  • Tag Cloud