Pelle in aereo

postato da Nicoletta Carbone il 19.05.2011
19

L’atmosfera interna degli aerei è caratterizzata da un’aria molto secca: l’umidità è pressoché assente, e questo può dare parecchio fastidio al nostro organismo e alla nostra pelle soprattutto se i viaggi sono particolarmente lunghi. Tipica è la secchezza cutanea, accompagnata da prurito spesso intenso, che caratterizza il rientro da soggiorni in paesi tropicali: la cute – abbronzata e “provata” dall’overdose di raggi ultravioletti – è spesso già secca in partenza. Durante il viaggio si “asciuga”  letteralmente sempre di più, in quanto aumenta anche la perdita di acqua transepidemica (a causa della non saluberrima climatizzazione aerea), e inizia a prudere. Al rientro a casa, è secca, opaca, coperta di squamette biancastre (lo strato corneo che desquama).Che il clima negli aerei sia estremamente secco lo si capisce anche dalle mucose della bocca – sempre asciutte, dalla gola, dal naso.Come porre rimedio a tali inconvenienti?Anzitutto, prima di partire è opportuno ungere bene, con emulsioni o creme idratanti e nutrienti a base di oli vegetali, di ceramidi, di burro di karité, di proteine e di polisaccaridi la pelle del corpo e del viso. Vietati tutti gli indumenti ruvidi, sintetici, la lana, a diretto contatto della pelle: meglio vestirsi a strati, e il primo strato deve essere di cotone, o di lino, o di seta. Durante il viaggio, tenere a portata di mano una crema idratante per il viso, uno stick o una crema per le labbra, e un flacone di acqua termale spray: specie se il viaggio è lungo, sarebbe bene, ogni tanto, spruzzare sul viso e sulle zone esposte l’acqua termale, tamponare con una salvietta, quindi applicare l’idratante.Importante è bere molta acqua, almeno un bicchiere per ogni ora di viaggio,  ed eventualmente succhi di frutta, evitando alcoolici e soprattutto superalcoolici, e mangiare parecchia frutta fresca (portandosela eventualmente dietro, perché spesso in aereo ne hanno poca). Da evitare anche noccioline, patatine e tutti gli snack ricchi di sale, che vengono solitamente forniti assieme all’aperitivo: meglio chicchi d’uva, spicchi di mela, carote fresche.  All’arrivo a casa, lavarsi con oli o creme per bagno e doccia, e non con bagno schiuma, o altri preparati schiumogeni, che seccano ulteriormente la pelle, quindi applicare mattino e sera, per qualche giorno, emulsioni idratanti su tutto il corpo. Continuare a mangiare frutta e verdura fresca, e a bere molta acqua e succhi o centrifugati di frutta e verdura . Tra gli integratori, assumere perle di olio di borragine (3-4 al giorno), germe di grano in polvere (un paio di cucchiai al giorno, nel cibo o nel latte) e vitamina E.

A cura della Dott.ssa Serri, Specialista in Dermatologia

  • Un esperto per amico




    Attilio Speciani


    Specialista in Allergologia e immunologia clinica

     

    www.eurosalus.com





    Prof. Alberto Luini


    Direttore della divisione di senologia dello IEO






    Tetsugen Serra


    Maestro Zen - Fondatore della Mindfulzen: la Via di Consapevolezza

     

    www.mindfulzen.it

     

    www.monasterozen.it





    Prof. Antonino Di Pietro


    Direttore del Servizio di Dermatologia dell'Ospedale di Inzago (MI)

     

    www.antoninodipietro.it





    Dott. Francesco Aquilar


    Psicologo e Psicoterapeuta Cognitivista e Comportamentale

     

    www.aipcos.org





    Claudio Belotti


    Coach

     

    www.claudiobelotti.it





    Luigi Sutera


    Consulente d'immagine






    Giuseppe Alfredo Iannoccari, Ph.D.


    Presidente Assomensana

     

    www.assomensana.it





    Alessandra Rigoni


    Medico Chirurgo specialista in odontoiatria e ortodonzia a Milano






    Dott. Luca Avoledo


    Naturopata ed esperto di ecologia del corpo, nutrizione e salute naturale.

     

    www.lucaavoledo.it

     

    www.studiodinaturopatia.it





    Dott. Fabio Rinaldi


    Specialista in dermatologia e venerologia, Presidente della Fondazione IHRF in Milano.

     

    www.studiorinaldi.com





    Prof. Alessandro Nanussi


    Responsabile del Centro di Gnato-posturologia e dolore cranio-faciale, Osp. S. Gerardo, Clinica Universitaria della Milano-Bicocca. Past president della Società Italiana di Odontostomatologia dello Sport.

     

    www.studiodentisticonanussicoraini.it





    Prof. Marco Temporin


    Medico Chirurgo. Specialista in Igiene e Medicina Preventiva.

     

    www.marcotemporin.it





    Daniele Belloni


    Insegnante di yoga, scrittore e giornalista

     

    www.spazioshanti.org





    Mauro Castiglioni


    Farmacista Cosmetologo esperto in preparazioni Galeniche. Consigliere all'Ordine dei Farmacisti di Milano. Consigliere Nazionale SI.F.A.P. (Società Italiana Farmacista Preparatori






    Andrea Fratter


    Ricercatore, Cosmetologo ed esperto di Nutraceutica
    Docente presso la Scuola Internazionale di Medicina Estetica, SIME di Roma e presso il Corso di Perfezionamento in Farmacia e Farmacologia Cliniche dell’Università di Padova






    Dott.ssa Adele Sparavigna


    Dermatologa a Milano e Monza
    Direttore ricerche cliniche Istituto Derming

     

    www.adelesparavigna.it





    Raffaella Cicogna


    Body&Mind Coach

     

    www.raffaellacicogna.com





    Carlo Cazzaniga


    Artigiano - Artista

     

    https://cutcarlocazzaniga.net/
    artigianeide.wordpress.com





    Ines Seletti


    Presidente Ass. Adas Fidas Parma - Consigliera Ass. Fidas Nazionale con delega alla comunicazione e alle nuove tecnologie - Consigliera Ass. Futura Parma

     

    www.fidas.it

     

    www.adasfidasparma.it


  • Tag Cloud