Dieta e colazione

postato da Nicoletta Carbone il 17.06.2013
17

Se  non si vuole  ingrassare  ormai  è assodato  che bisogna  fare una buona colazione, numerosi  studi hanno evidenziato che una colazione troppo povera favorisce l’aumento di peso, l’affaticamento  fisico ed intellettuale.

Al mattino cereali, frutta, latte, semi oleosi e per chi lo desidera anche alimenti  proteici garantiscono una maggior energia per affrontare la giornata al meglio e mantenere il nostro consumo calorico ai massimi livelli.

A cura del Dott. Marco Temporin, Medico Chirurgo

Quando i cereali da colazione sono come le caramelle

postato da Nicoletta Carbone il 12.01.2012
12


Negli anni passati parlare di cereali significava pensare alla salute; oggi c’è qualche rischio: una ricerca del Enviromental Working Group ha mosso le acque sollevando un polverone: molti tipi di cereali da colazione industriali contengono infatti più zucchero di tante merendine famose in America. La consuetudine di guadagnarsi l’appetibilità con la dolcificazione si sta trasformando in un severo problema alimentare. Ecco allora il suggerimento dello stesso gruppo per una colazione che sia il più possibile semplice e sana in maniera profonda e non solo apparente. I consigli del EWG sono interessanti: tra gli esempi, un frullato con avena integrale, avena cotta con noci brasiliane, uova con contorno vegetariano. La colazione suggerita vuole veramente e finalmente essere nutriente e completa, non solo ricca delle calorie cosiddette “vuote” (prive di fibra, vitamine e sali minerali importanti) tipiche degli zuccheri semplici e raffinati. Ormai sappiamo che mangiare calorie vuote porta ad effetti debilitanti nell’immediato (ipoglicemia reattiva), con potenziali effetti importanti sull’organismo intero, anche nel lungo termine. La nostra prima colazione, lo diciamo spesso in trasmissione e su queste pagine, merita ricchezza e valore, perché ognuno di noi merita ricchezza e valore.

A cura del Dott. Attilio Speciani, specialista in Allergologia e Immunologia clinica

Un menu-tipo per una giornata da non fumatore

postato da Nicoletta Carbone il 05.10.2011
05

Colazione:
caffé (da evitare almeno nelle prime settimane se si è abituati ad associarlo alla sigaretta), tè, orzo o latte di riso, con qualche biscotto possibilmente senza zucchero, muesli o pane integrale e marmellata senza zucchero

Spuntini:
frutta fresca, frutta secca, cioccolato fondente, gallette di riso, carote, semi di girasole, tè verde

Pranzo:
verdura di stagione, pasta o cereali in chicco con legumi, pesce (vongole, tonno, ecc) o pesto

Cena:
verdura di stagione, pesce, carne bianca e legumi; non più di una porzione a settimana di formaggi, carni rosse e salumi.

A cura del Dott. Roberto Boffi, Pneumologo dell’Istituto Nazionale dei tumoiri di Milano

Grano saraceno

postato da Nicoletta Carbone il 20.09.2011
20

Il grano saraceno è consumato soprattutto nelle zone montane dell’Italia settentrionale. Avrete sicuramente già sentito parlare della classica polenta taragna o dei pizzoccheri della Valtellina, due piatti poco adatti per la stagione calda. I chicchi di grano saraceno, invece, si prestano per essere gustati anche in estate. Cuociono in soli 20 minuti, sono aromatici e ricchi di flavonoidi, preziose sostante con un potente effetto antiossidante e antinvecchiamento. Abbinateli a verdure di stagione, cotte o crude, formaggi freschi, pesce al cartoccio o frittate cotte in forno. Nei negozi di alimenti naturali trovate cracker, grissini e biscotti preparati con farina di grano saraceno macinata a pietra. Provateli! Sono deliziosi, ricchi di fibre, poveri di grassi e facilmente digeribili.

A cura della Dott.ssa Paola Reverso, medico nutrizionista e presidente dell’associazione “Il me + te”

Piedi gonfi e calura

postato da Nicoletta Carbone il 27.07.2011
27

C’è un sole meraviglioso, e alcune giornate sono molto calde per cui a volte di giorno, nei sandali il piede assume l’aspetto di “salsiccia” e alla sera le caviglie sono gonfie come un palloncino. L’uso del sale va evidentemente ridotto, ma molti cibi contengono sale in modo “inapparente”. Pane, crackers, grissini, prosciutto, tonno in scatola, tutti i tipi di formaggi, biscotti e brioche contengono molto sale e vanno evitati o utilizzati solo nelle ore serali, quando fa un po’ più fresco. È meglio lasciare la pizza, il prosciutto e la caprese per la cena, quando di solito possono anche rilassare di più le gambe, e al mattino mangiare solo cereali, frutta, caffè o the, e latte o latte di soia. A pranzo insalata o verdura, pasta o riso (ma senza formaggio) e pesce o carne o uova, e al posto di pane o crackers si possono usare verdure, riso integrale bollito o patate lessate.

A cura del Dott. Attilio Speciani, specialista in Allergologia e Immunologia clinica.

Pronti, partenza… via!

postato da Nicoletta Carbone il 22.07.2011
22

I giorni che precedono la partenza per le vacanze estive possono essere particolarmente faticosi. Il caldo, inoltre, aggrava la situazione. Il risultato sarà un’aumentata produzione di radicali liberi, molecole molto instabili che se non vengono rapidamente disattivate possono danneggiare le nostre cellule. In questi casi è necessario aumentare l’assunzione di selenio, un elemento essenziale per i sistemi difensivi del nostro organismo. I cibi più ricchi sono i pesci (soprattutto tonno, salmone e acciughe), le carni, i cereali integrali, i latticini, il tuorlo d’uovo, il germe di grano (lo trovate nei negozi di alimenti naturali. Aggiungetelo allo yogurt, all’insalata e alla pasta) e il lievito di birra (provatelo in scaglie sulle verdure e sui cereali in chicchi).

A cura della Dott.ssa Paola Reverso, medico nutrizionista e presidente dell’associazione “Il me + te”.

L’orzo

postato da Nicoletta Carbone il 09.06.2011
09

L’orzo è un cereale molto versatile in cucina. Secondo gli esperti è uno dei più ricchi di sostanze benefiche per il nostro organismo, non solo perché i suoi carboidrati sono una fonte energetica di lunga durata, ma anche perché contiene fibre solubili che regolano il metabolismo dei grassi e fibre insolubili che mantengono sane le mucose del canale intestinale. Provate a gustarlo al mattino a colazione sotto forma di fiocchi, o soffiato, con frutta fresca a pezzetti, mandorle, semi di girasole e kefir (un latte fermentato simile allo yogurt), a pranzo consumatelo in chicchi con insalata, pesce o carni bianche e a cena utilizzato in farina per preparare piadine o pizze, con verdure fresche e crescenza di capra.

A cura della Dott.ssa Paola Reverso, medico nutrizionista e presidente dell’associazione “Il me + te”.

Cena antinvecchiamento

postato da Nicoletta Carbone il 24.05.2011
24

Arrivate a casa tardi, dopo una faticosa giornata di lavoro, non siete riusciti a fare la spesa e non avete voglia di cucinare ma desiderate mangiare sano, se nella vostra dispensa avete cereali in chicchi e legumi biologici in scatola e nel congelatore scalogni affettati finemente e spinaci tritati, potete prepararvi una cena antinvecchiamento in 10 minuti. Soffriggete gli scalogni senza scongelarli in olio extravergine d’oliva con un pizzico di sale marino, unite i cereali e i legumi scolati e lasciate insaporire a fiamma vivace per pochi minuti, abbassate il fuoco e aggiungete gli spinaci senza scongelarli, insaporite con spezie ed erbe aromatiche a piacere, mescolate, scaldate bene e servite.

A cura della Dott.ssa Paola Reverso, medico nutrizionista e presidente dell’associazione “Il me + te”.

  • Un esperto per amico




    Attilio Speciani


    Specialista in Allergologia e immunologia clinica

     

    www.eurosalus.com





    Prof. Alberto Luini


    Direttore della divisione di senologia dello IEO






    Tetsugen Serra


    Maestro Zen - Fondatore della Mindfulzen: la Via di Consapevolezza

     

    www.mindfulzen.it

     

    www.monasterozen.it





    Prof. Antonino Di Pietro


    Direttore del Servizio di Dermatologia dell'Ospedale di Inzago (MI)

     

    www.antoninodipietro.it





    Dott. Francesco Aquilar


    Psicologo e Psicoterapeuta Cognitivista e Comportamentale

     

    www.aipcos.org





    Claudio Belotti


    Coach

     

    www.claudiobelotti.it





    Luigi Sutera


    Consulente d'immagine






    Giuseppe Alfredo Iannoccari, Ph.D.


    Presidente Assomensana

     

    www.assomensana.it





    Alessandra Rigoni


    Medico Chirurgo specialista in odontoiatria e ortodonzia a Milano






    Dott. Luca Avoledo


    Naturopata ed esperto di ecologia del corpo, nutrizione e salute naturale.

     

    www.lucaavoledo.it

     

    www.studiodinaturopatia.it





    Dott. Fabio Rinaldi


    Specialista in dermatologia e venerologia, Presidente della Fondazione IHRF in Milano.

     

    www.studiorinaldi.com





    Prof. Alessandro Nanussi


    Responsabile del Centro di Gnato-posturologia e dolore cranio-faciale, Osp. S. Gerardo, Clinica Universitaria della Milano-Bicocca. Past president della Società Italiana di Odontostomatologia dello Sport.

     

    www.studiodentisticonanussicoraini.it





    Prof. Marco Temporin


    Medico Chirurgo. Specialista in Igiene e Medicina Preventiva.

     

    www.marcotemporin.it





    Daniele Belloni


    Insegnante di yoga, scrittore e giornalista

     

    www.spazioshanti.org





    Mauro Castiglioni


    Farmacista Cosmetologo esperto in preparazioni Galeniche. Consigliere all'Ordine dei Farmacisti di Milano. Consigliere Nazionale SI.F.A.P. (Società Italiana Farmacista Preparatori






    Andrea Fratter


    Ricercatore, Cosmetologo ed esperto di Nutraceutica
    Docente presso la Scuola Internazionale di Medicina Estetica, SIME di Roma e presso il Corso di Perfezionamento in Farmacia e Farmacologia Cliniche dell’Università di Padova






    Dott.ssa Adele Sparavigna


    Dermatologa a Milano e Monza
    Direttore ricerche cliniche Istituto Derming

     

    www.adelesparavigna.it





    Raffaella Cicogna


    Body&Mind Coach

     

    www.raffaellacicogna.com





    Carlo Cazzaniga


    Artigiano - Artista

     

    https://cutcarlocazzaniga.net/
    artigianeide.wordpress.com





    Ines Seletti


    Presidente Ass. Adas Fidas Parma - Consigliera Ass. Fidas Nazionale con delega alla comunicazione e alle nuove tecnologie - Consigliera Ass. Futura Parma

     

    www.fidas.it

     

    www.adasfidasparma.it


  • Tag Cloud