Eruzioni improvvise della pelle: che fare?

postato da Nicoletta Carbone il 20.12.2013
20

Può capitare a chiunque  che la pelle – in qualsiasi parte del corpo, ma spesso sul viso  all’improvviso si arrossi, o si chiazzi, o si riempia di papuline o pustoline rosate o scarlatte, e che pruda, dia fastidio, si “faccia sentire”.
Qualsiasi organo del nostro corpo che sta bene, che funziona perfettamente, sta lì, e silenziosamente svolge le sue funzioni senza, appunto, farsi sentire. Chi non ha problemi non sente il cuore che pompa, il fegato che lavora, i polmoni che respirano. Così succede alla pelle: quando sta bene, non ci si accorge nemmeno di averla, non ci si fa caso. Ogni tanto la pelle, per i motivi più diversi, va in tilt, e allora si fa sentire e si fa – a differenza di altri organi – “vedere” in tutte le sue magagne.
Magagne che danno fastidio non solo per i sintomi che fanno provare (prurito, bruciore, pizzicore), ma anche dal punto di vista estetico.
Queste improvvise eruzioni possono essere causate da allergie a farmaci, a alimenti o a sostanze venute in contatto con la pelle (come cosmetici e piante), oppure da semplici irritazioni, oppure, specie nei mesi estivi, alla sudorazione. Talvolta, più raramente di quanto si creda, sono legate a infezioni (soprattutto nei bambini), o a squilibri della flora cutanea. In alcuni casi le cause possono essere di origine psicosomatica (ma attenzione: prima di definire una qualsiasi eruzione cutanea “psicosomatica” è indispensabile escludere le possibili cause organiche, senza dimenticare che cause organiche e cause psichiche spesso si abbracciano tra di loro).
Che cosa deve fare chi si scopre una improvvisa ed inaspettata eruzione?  Il sistema migliore per risolverla è andare a monte, e avere una diagnosi: cioè sapere esattamente che cosa si ha, e perchè.  Ma in attesa di una visita medica o dermatologica (chissà come mai, queste eruzioni arrivano nei momenti meno opportuni…), come comportarsi?
La prima e più importante regola è evitare di applicare la prima crema che si trova: da un lato può peggiorare la situazione, dall’altro può cronicizzarla, da un terzo quando si arriva finalmente all’osservazione del medico l’eruzione è talmente “pasticciata” che il medico non può capire o distinguere.
La cosa migliore è non fare…nulla. Lavarsi solo con acqua (meglio minerale) e sapone neutro da toeletta privo di profumazioni, e applicare acqua termale spray lenitiva. Null’altro. In caso di prurito, il semplice ghiaccio allevia molto. Infine, è bene, se l’eruzione è sul viso, evitare qualsiasi tipo di cosmetico o di trucco, e, se l’eruzione è sul corpo, fare dei bagni tiepidi di amido.

A cura della Dott.ssa Riccarda Serri

TrackBack URL :



  • Un esperto per amico




    Attilio Speciani


    Specialista in Allergologia e immunologia clinica

     

    www.eurosalus.com





    Prof. Alberto Luini


    Direttore della divisione di senologia dello IEO






    Tetsugen Serra


    Maestro Zen - Fondatore della Mindfulzen: la Via di Consapevolezza

     

    www.mindfulzen.it

     

    www.monasterozen.it





    Prof. Antonino Di Pietro


    Direttore del Servizio di Dermatologia dell'Ospedale di Inzago (MI)

     

    www.antoninodipietro.it





    Dott. Francesco Aquilar


    Psicologo e Psicoterapeuta Cognitivista e Comportamentale

     

    www.aipcos.org





    Claudio Belotti


    Coach

     

    www.claudiobelotti.it





    Luigi Sutera


    Consulente d'immagine






    Giuseppe Alfredo Iannoccari, Ph.D.


    Presidente Assomensana

     

    www.assomensana.it





    Alessandra Rigoni


    Medico Chirurgo specialista in odontoiatria e ortodonzia a Milano






    Dott. Luca Avoledo


    Naturopata ed esperto di ecologia del corpo, nutrizione e salute naturale.

     

    www.lucaavoledo.it

     

    www.studiodinaturopatia.it





    Dott. Fabio Rinaldi


    Specialista in dermatologia e venerologia, Presidente della Fondazione IHRF in Milano.

     

    www.studiorinaldi.com





    Prof. Alessandro Nanussi


    Responsabile del Centro di Gnato-posturologia e dolore cranio-faciale, Osp. S. Gerardo, Clinica Universitaria della Milano-Bicocca. Past president della Società Italiana di Odontostomatologia dello Sport.

     

    www.studiodentisticonanussicoraini.it





    Prof. Marco Temporin


    Medico Chirurgo. Specialista in Igiene e Medicina Preventiva.

     

    www.marcotemporin.it





    Daniele Belloni


    Insegnante di yoga, scrittore e giornalista

     

    www.spazioshanti.org





    Mauro Castiglioni


    Farmacista Cosmetologo esperto in preparazioni Galeniche. Consigliere all'Ordine dei Farmacisti di Milano. Consigliere Nazionale SI.F.A.P. (Società Italiana Farmacista Preparatori






    Andrea Fratter


    Ricercatore, Cosmetologo ed esperto di Nutraceutica
    Docente presso la Scuola Internazionale di Medicina Estetica, SIME di Roma e presso il Corso di Perfezionamento in Farmacia e Farmacologia Cliniche dell’Università di Padova






    Dott.ssa Adele Sparavigna


    Dermatologa a Milano e Monza
    Direttore ricerche cliniche Istituto Derming

     

    www.adelesparavigna.it





    Raffaella Cicogna


    Body&Mind Coach

     

    www.raffaellacicogna.com





    Carlo Cazzaniga


    Artigiano - Artista

     

    https://cutcarlocazzaniga.net/
    artigianeide.wordpress.com





    Ines Seletti


    Presidente Ass. Adas Fidas Parma - Consigliera Ass. Fidas Nazionale con delega alla comunicazione e alle nuove tecnologie - Consigliera Ass. Futura Parma

     

    www.fidas.it

     

    www.adasfidasparma.it


  • Tag Cloud